Notizie Libertas Cassa Rurale Cantù

Pool Libertas, la prima trasferta è a Castellana Grotte contro la Materdominivolley.it

Esordio con sconfitta per il Pool Libertas Cantù nel campionato di Serie A2 di volley. Ma domenica 27 ottobre alle ore 17.00 si scenderà di nuovo in campo per un’altra sfida. Il programma prevede la trasferta in Puglia, per affrontare al PalaGrotte di Castellana Grotte (BA) i padroni di casa della Materdominivolley.it. Anche i pugliesi sono reduci da una sconfitta all’esordio, per 3-0 sul difficile campo della Kemas Lamipel Santa Croce.

Coach Luciano Cominetti presenta così la sfida: “Nella prima partita in casa non siamo riusciti ad esprimerci al meglio, ma sapevamo di non essere ancora al top a causa dei vari infortuni del precampionato. Domenica dovremo affrontare fuori casa la Materdominivolley.it Castellana Grotte: sappiamo che troveremo giocatori d’esperienza come Cazzaniga, Patriarca e Fiore. Questi giocatori già l’anno scorso hanno fatto la differenza in campionato, e noi dovremo andare in casa loro loro e riuscire a non perdere l’attenzione su alcuni particolari. Ho già parlato con i ragazzi per fare in modo di restare in partita anche nei momenti difficili nei quali si possono perdere alcuni punti”.

 

GLI AVVERSARI

In panchina siede Maurizio Castellano, confermato rispetto alla stagione scorsa, ed ex giocatore dal curriculum lunghissimo (tra le altre, ha militato a Modena, Treviso, Piacenza, Spoleto, Ravenna e Taranto) e che ha terminato la sua carriera proprio nella squadra che ora allena. In palleggio può contare sull’esperto venezuelano Rodman Valera, già visto in Italia con la maglia di Isernia. Opposto è l’eterno Roberto Cazzaniga, anche lui con una lunghissima militanza in Serie A con le maglie di Milano, Parma, Montichiari, Crema e Castellana Grotte. Sono veterani del campionato di Serie A anche gli schiacciatori: Alessio Fiore e Mattia Rosso sono, infatti, vecchie conoscenze dei canturini per la lunga militanza in squadre del calibro di Sora, Padova e Spoleto. Giovanni Maria Gargiulo, vice-campione del mondo Under 21 in Bahrain lo scorso luglio, fa coppia al centro con un altro veterano, Stefano Patriarca, ex Macerata, Verona, Piacenza, Latina e Milano in A1. Il libero è il confermato Leonardo Battista.

 

I PRECEDENTI

Sono 10 i match disputati tra queste due squadre in Serie A, ed è il Pool Libertas Cantù ad essere decisamente in vantaggio nel conto vittorie. 7 sono gli incontri che hanno visto sorridere i canturini, contro le sole 3 vittorie pugliesi. Gli ultimi due scontri risalgono alla scorsa stagione, e ad imporsi sono state le squadre in casa, 3-1 in Puglia e 3-2 al Parini dopo un’entusiasmante rimonta canturina nel quinto e decisivo set (da 3-8 a 17-15).

 

GLI EX

Nessun ex in campo

 

CURIOSITÀ

Dario Monguzzi è a -2 da quota 1400 punti in carriera in Serie A.

A Raydel Poey mancano 2 muri vincenti per superare quota 100 in questo fondamentale in regular season.

 

Fischio d’inizio: domenica 27 ottobre 2019 alle ore 17.00 al PalaGrotte di Castellana Grotte (BA)

Arbitri: Marco Turtù e Lorenzo Mattei

Diretta: La gara, come tutte quelle stagionali, potrà essere seguita in diretta streaming su internet al sito www.legavolley.tv

Leave a Reply