Notizie Libertas Cassa Rurale Cantù

Santo Stefano a Bolzano per il Pool Libertas Cantù

La partita di Santo Stefano vede per la prima volta negli ultimi quattro anni il Pool Libertas Cantù lontano dal Parini. I canturini si recheranno infatti al PalaResia di Bolzano, dove alle 19.30 affronteranno i padroni di casa della Mosca Bruno, che arrivano da una netta sconfitta per 3-0 a Bergamo contro la Caloni Agnelli, fresca finalista di Coppa Italia di A2.

 

Coach Cominetti presenta così gli avversari: “La prossima trasferta è a Bolzano, in un momento particolare perché siamo sotto le feste, perciò diventa problematico gestire certe situazioni. Dobbiamo, però, cercare di recuperare la nostra costanza, e le cose buone che abbiamo fatto vedere nell’ultimo periodo della fase di andata, dove siamo riusciti a fare molti risultati positivi di seguito. Noi arriviamo da tre partite in cui abbiamo fatto una grande prestazione con Tuscania, ma anche due scivoloni. Dobbiamo assolutamente cercare di non sottovalutare la situazione perché, è vero che Bolzano si trova nella parte bassa della classifica, ma noi dobbiamo andare per cercare di portare a casa i tre punti.”

 

GLI AVVERSARI

Con la cessione dell’olandese Hidde Boswinkel alla Emma Villas Siena, avvenuta nei giorni scorsi, in diagonale al palleggiatore Davide Quartarone è stato promosso il giovanissimo Alberto Baldazzi. I due schiacciatori sono il bulgaro Yordan Galabinov e un altro classe 1998, il neo-acquisto bosniaco Andrej Ristic. Paolo Ingrosso, nome noto ai più per la carriera nel beach volley in coppia con il gemello Matteo, e Giovanni Candeago sono però pronti a dare il loro contributo dalla panchina. Punto fisso al centro è Alessandro Paoli, che alterna il campo con il lavoro dietro le quinte come preparatore atletico, con Tiziano Bressan e Nicolò Bleggi ad alternarsi sul taraflex. L’infortunio di Sebastiano Thei ha spalancato le porte del campo al libero Vito Bruno.
COSI’ ALL’ANDATA

La partita di andata, che corrisponde anche alla prima sfida in assoluto in serie A tra le due squadre, è stata una maratona durata più di due ore, e che ha visto uscire vincente il Pool Libertas Cantù solo al quinto set. Da segnalare i 24 punti a testa per il duo brasiliano di Cantù Caio-Ricardo. Tra i bolzanini sugli scudi Hidde Boswinkel e Yordan Galabinov, entrambi oltre quota 20 punti realizzati.

 

GLI EX

Nessun ex in campo.

 

 

Fischio d’inizio: martedì 26 dicembre 2017 alle ore 19.30 al Palasport Palaresia di Bolzano – Bozen

Arbitri: Gianfranco Piperata e Denis Serafin

Diretta: La gara, come tutte quelle stagionali, potrà essere seguita in diretta attraverso il canale ufficiale Legavolley Channel in diretta streaming su internet attraverso Sportube.

Leave a Reply