Notizie Libertas Cassa Rurale Cantù

Chiuso il primo allenamento congiunto con Bergamo. Sabato prossimo si replica

Si è da poco chiuso il primo test del Pool Libertas Cantù contro la Caloni Agnelli Bergamo, formazione di grande spessore, che lo scorso anno ha fallito di un soffio il passaggio in Superlega.

Quattro i set disputati al Centro Sportivo Italcementi della città orobica. Il coach del Pool Libertas Luciano Cominetti (ex di turno come allenatore e come giocatore) e il collega della Caloni Gianluca Graziosi hanno dato spazio a quasi tutta la rosa per cercare di avere alcune prime indicazioni dopo due settimane di preparazione intensa.

I valori non sono ancora quelli del campionato, anche se qualcuno tra le due squadre lombarde è sembrato già piuttosto “in palla”.

Primi scambi italiani per il brasiliano Ricardo, che arrivato da 48 ore a Cantù è stato impiegato per tre set, il top scorer per il Pool Libertas è stato Roby Cominetti, con 16 punti e il 65% in attacco. Un punto in più del “solito” Caio anche lui già oltre il 50% in attacco, pur con un palleggiatore tutto nuovo come Lorenzo Piazza, che ha giocato contro i suoi ex compagni. Bene anche Monguzzi e Robbiati al centro, soprattutto in attacco, mentre a muro la condizione arriverà naturalmente con il prosieguo della preparazione.

Tra la Caloni già in forma l’olandese Hoogendoorn che in due set ha messo a terra 16 palloni con il 71% in attacco e il centrale Cargioli, arrivato da Reggio Emilia con il 78% in attacco.

Il test si è chiuso con tutti i parziali vinti dalla Caloni, ma con distacchi ridotti 25-22, 25-21, 25-23 e 25-19. Nuovo allenamento congiunto per Cantù, sempre contro Bergamo al Parini sabato 3 settembre dalle 17.

Per domani è prevista una giornata di riposo mentre la preparazione riprenderà lunedì con un doppio allenamento, pesi e tecnica.

Leave a Reply