Notizie Libertas Cassa Rurale Cantù

Ricardo, primo allenamento a Cantù: “Mi sento già a casa”

Un volo intercontinentale di 15 ore, neanche il tempo per riassorbire il jet-leg ed eccolo il palestra Ricardo Alexandre Gomes do Rego Junior, posto quattro di 206 centimetri proveniente dalla Superliga brasiliana.

Lo schiacciatore Ricardo con il confermatissimo opposto Caio Alexandre Oliveira (da subito entrato nel cuore dei tifosi brianzoli) va a comporre la prima coppia verdeoro nella storia del Pool Libertas Cantù e si candida per scaldare il PalaParini in una sorta di torcida nel prossimo campionato di serie A2 UnipolSai.

Dopo un allenamento leggero, anche per Ricardo è venuto il momento della visita medica con il dottor Mascagni e della valutazione dello staff fisioterapico coordinato da Andrea Molteni.

“Mi sono allenato per un mese con il Volei Funvic Taubatè, miei ex compagni di due stagioni fa, perché ci tenevo a farmi trovare subito pronto per questa nuova avventura qui a Cantù” ha detto Ricardo, aiutato nella traduzione da Caio e da Max Redaelli.
Ricardo_Cominetti“Prima delle visite mediche ho avuto l’occasione di fare una parte di allenamento con coach Cominetti. Tenere un pallone in mano aiuta a cancellare le distanze. E posso dire che qui mi sento già a casa”.

Ricordiamo che Caio, Ricardo e tutto il Pool Libertas affronteranno un primo allenamento congiunto a Bergamo sabato 26 agosto, mentre i tifosi canturini avranno la possibilità di seguire la squadra nel “ritorno” del test contro Bergamo in programma al Parini sabato 2 settembre dalle 17. Nell’occasione sarà possibile effettuare anche la prelazione sugli abbonamenti della stagione.

 

Nelle foto Ricardo Alexandre Gomes do Rego Junior con il coach Luciano Cominetti, con il medico Paolo Mascagni e con tutto lo staff medico-fisioterapico (da sinistra Ivo Casella, Andrea Molteni, Marco Pellizzoni e Paolo Mascagni)

 Ricardo_Fisio Ricardo_Mascagni

Leave a Reply