Notizie Libertas Cassa Rurale Cantù

Si riparte dallo staff tecnico. Tutti confermati

Dopo la conquista dei play-off per l’accesso in Superlega A1 per la terza volta consecutiva, la Cassa Rurale Cantù è al lavoro per la prossima stagione che la vedrà per la quinta volta affrontare il campionato di serie A-2. Un grande motivo d’orgoglio per tutta la società canturina che rappresenta
l’unica delle province di Como, Lecco, Sondrio Varese ad aver raggiunto la serie A maschile e di averla mantenuta per cinque anni. Il primo passo è stata la riconferma di tutto lo staff tecnico della squadra. Massimo Della Rosa resterà per il suo decimo anno alla guida della formazione canturina affiancato dal vice Massimo Redaelli. e dallo scout-man Nicola Lasio. Accanto a loro ci sarà il preparatore atletico Fabio Taiana e i fisioterapisti: Andrea Molteni (anche lui da un decennio e più alla Cassa Rurale) affiancato da Marco Pellizzoni e da Emanuele Muri.
Uno staff interamente confermato dal patron Ambrogio Molteni che parla dello staff e del lavoro di allestimento della prossima squadra : “Nonostante il momento di crisi per tanti settori affrontiamo con serenità per la quinta volta nella nostra storia sportiva u n campionato di serie A . Per noi, date le nostre risorse è come fare la Champions League, viste tutte le difficoltà del caso. Come sempre siamo ben abituati a superare con grande entusiasmo anche ostacoli che sembrano insormontabili.
Il prossimo campionato sarà molto impegnativo con l’allargamento a 20 squadre e quindi con costi ancora in crescita , ma comunque speriamo di riuscire a mettere assieme una squadra competitiva che possa dare ulteriori soddisfazioni ai nostri tifosi che ci seguono sempre con immutato affetto”.

 

Leave a Reply