Notizie Libertas Cassa Rurale Cantù

Si chiude a Siena il girone d’andata

L’ultima gara del girone d’andata coincide anche con la prima del 2016 per la Cassa Rurale Cantù che domenica andrà in trasferta in Toscana per fare visita alla neopromossa Emma Villas Siena.

Ultimo turno d’andata importante per entrambe le squadre, soprattutto per i toscani che sono al momento all’ottavo posto in classifica e devono fare punti per accedere ai quarti di finale di Del Monte ® Coppa Italia. La Cassa Rurale è invece già qualificata ma può ancora raggiungere il sesto posto in classifica a scapito della Sieco Service Ortona. Canturini che possono anche mantenere l’attuale settimo posto in classifica o alla peggio finire ottavi proprio alle spalle di Ortona e Siena.

Accreditata alla vigilia come una delle potenziali mine vaganti del campionato, dopo un inizio per diversi versi complicato la squadra guidata da un mese da Massimo Caponeri (subentrato a fine novembre a Giannini) pare stia trovando maggiore continuità di risultati. Le grosse ambizioni della squadra senese sono dimostrate dall’ingaggio in corsa di Vincenzo Tamburo, che sarà l’unico ex della gara, arrivato alla Emma Villas dopo aver iniziato la stagione con la casacca di Castellana Grotte.

“Siena è sicuramente una squadra molto ambiziosa che alla vigilia era accreditata come una delle potenziali compagini di alta classifica anche in virtù di un roster di assoluto valore. Hanno avuto qualche problema all’inizio ma ora stanno trovando degli equilibri e sono certo faranno meglio. Sono alla ricerca di punti per qualificarsi alla Coppa Italia e dobbiamo attenderci una gara molto difficile. Noi daremo il massimo”, ha detto coach Max Della Rosa al termine dell’ultima gara di campionato vinta dalla Cassa Rurale al Parini 3-2 contro la Globo Scarabeo Civita Castellana.

La Emma Villas arriva invece all’ultimo atto del girone di andata dopo un convincente successo esterno su Mondovì (3-0 in favore di Siena) con i toscani trascinati dai 16 punti dell’olandese Snippe.

La grande profondità del roster senese permette a coach Caponeri diverse soluzioni tattiche, rispettando il vincolo massimo di due stranieri in campo, mantenendo però invariata la qualità del sestetto guidato in cabina di regia dall’esperto Mario Scappaticcio, giocatore che ha bisogno di poche presentazioni. Tra gli schiacciatori il titolarissimo e Snippe con il giovane Raffaelli e il serbo Maric a contendersi l’altro spazio in “posto 4”. A seconda anche di questo schieramento cambia l’opposto con la scelta che cade tra l’ex Cassa Rurale Vincenzo Tamburo (schierabile in ogni caso) e il serbo Majdak (che da regolamento può giocare solamente se in campo vi è solo uno tra Snippe e Maric). Al centro Siena può contare su due elementi di sicuro valore quali De Marco e Braga. Andrea Marchisio garantisce esperienza e caratura tecnica alla seconda linea.

Fischio d’inizio: Domenica 3 Gennaio, ore 18 Palasport MensSana PalaEstra, Siena

Arbitri: Maurizio Nicolazzo, Walter Stancati

Diretta: La gara, come tutte quelle stagionali, potrà essere seguita in diretta attraverso il canale ufficiale Legavolley Channel in diretta streaming su internet attraverso Sportube, all’indirizzo http://sportube.tv/volley?cat=87

Leave a Reply